Il nostro segreto per una SEO di successo? Chiarezza, accuratezza, trasparenza e una buona strategia!

seo white hat

Seo white hat black hat o grey hat?

Alla base di tutti i servizi che offriamo, ci sono tre solidi principi: la chiarezza, l’accuratezza e la trasparenza. Tre termini che riassumono il nostro concept, il nostro modo di lavorare(utilizzando tecniche white hat). Non utilizziamo scorciatoie, ma mettiamo il cliente al primo posto, dedicandogli tutta l’attenzione necessaria per studiare il suo caso ed elaborare la soluzione strategica e più adatta alla sua azienda. L’obiettivo da perseguire? Migliorare il posizionamento del sito web aziendale nei risultati di ricerca degli utenti.

Analisi iniziale e definizione degli obiettivi.

Il primo passo per elaborare una strategia vincente è essere chiari e trasparenti fin dall’inizio con il cliente. Già in fase di preventivo, sono raccolti i dati necessari dell’azienda e dopo una sessione di brain storming si individua, a partire dalla situazione attuale, l’obiettivo da raggiungere. In base all’obiettivo, si crea un report iniziale personalizzato per il cliente, nel quale sono inseriti i dati di partenza, i tempi previsti per la realizzazione dell’azione e le linee guida principali della strategia che si utilizzerà. In questo caso specifico utilizzeremo le idonee tecniche per migliorare il posizionamento.
Allegato a questo report, il cliente riceverà anche il preventivo dei costi.

Definizione della strategia e pianificazione.

Dopo l’approvazione da parte del cliente si mettono le basi per implementare un’accurata strategia. Per prima cosa si studiano i web trends e si procede alla raccolta dei materiali in possesso dell’azienda, come: immagini, foto, contenuti multimediali, articoli già pubblicati e bozze di nuovi testi. Poi si procede all’elaborazione di nuovi contenuti che saranno unici e di qualità, realizzati appositamente per il cliente e per il loro utilizzo previsto. Adesso siamo pronti per la scelta delle strategie SEO & COPYWRITING più adatte.

Scelta delle tecniche di posizionamento, meglio le White Hat o le Black Hat?

La nostra risposta alla domanda è scontata, utilizziamo solo tecniche White Hat. Infatti, preferiamo, come i motori di ricerca, utilizzare tecniche “pulite”, chiare e trasparenti, senza accelerare i tempi di indicizzazione, ma influenzandoli in modo accurato e con costanza, fino a ottenere i risultati concordati.
Scegliere una tecnica White Hat significa scegliere la strada più lunga e tortuosa, ma questo non ci spaventa, dato che i risultati ottenuti con queste tecniche sono qualitativamente migliori e dureranno a lungo nel tempo.

Il lavoraccio…la fase operativa.

Dall’immagine iniziale creata in fase di definizione della strategia, si procede con la fase operativa. Essa consiste, principalmente: nell’ottimizzazione dei contenuti preesistenti, dall’incremento della presenza sul web e dalla gestione della comunicazione sui profili social.
La strada ideale per incrementare la presenza sul web e di conseguenza migliorare il posizionamento nei risultati delle SERP, è inserire un considerevole numero di contenuti accurati e di qualità, che possono essere:

  1. Testi di presentazione dell’azienda off-line e del sito web aziendale;
  2. Comunicati stampa o articoli generici realizzati intorno a una o più keywords che si vogliono promuovere;
  3. Post e commenti su blog o forum attinenti alla mission aziendale;
  4. Condivisione su canali Social: facebook, twitter, tumblr, instagram, youtube, vimeo etc etc..;
  5. Condisioni su piattaforme di sharing (es. slideshare).

Inoltre, non dimentichiamo l’importanza dell’inserimento in siti di bookmark e directory e della pubblicazione di post nei social media gestiti dall’azienda. Anche in questo caso, non utilizziamo una tra le più diffuse tecniche black hat che consiste nell’acquisto di utenti, ma faremo in modo che ci sia un incremento naturale degli utenti, intervenendo sulla qualità dei post e sulla frequenza del loro inserimento.
Durante tutta la fase operativa, monitoriamo i risultati parziali, in modo da avere sempre tutto sotto controllo e poter, eventualmente, apportare lievi modifiche alla strategia, per rapportala ai cambiamenti continui del web marketing.

Analisi dei risultati e report finale

Trascorso il tempo stabilito nel report iniziale, siamo pronti per analizzare i risultati ottenuti e verificare se la nostra strategia di posizionamento e di link building ha avuto l’effetto desiderato. Confrontiamo la situazione iniziale con quella finale e raccogliamo tutto in un report, che sarà consegnato al cliente.

Conclusioni

La chiarezza, l’accuratezza, la trasparenza e soprattutto una buona strategia sono i punti di forza per una SEO vincente. Un’azione di web marketing strategico, ben studiata, con l’utilizzo di tecniche white hat porterà l’azienda a raggiungere le prime posizioni nei motori di ricerca.

E tu che ci stai leggendo, sei un tipo da: white hat, black hat oppure grey hat e stai nel mezzo?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *