Turismo e innovazione

Turismo e innovazione

Innovare nel turismo!

Affidabilità, innovazione, varietà dell’offerta, customer service: aspetti di un turismo in evoluzione in cui il turista fai da te non è più redarguito dal tour operator come in un vecchio spot anni ’90 ma è consapevole, informato, sa cosa vuole e sa dove cercarlo, cerca il miglior rapporto qualità prezzo e sa di trovarlo, anche autonomamente.

La sfida di chi fa turismo è quella di tornare ad essere essenziale e per farlo deve rinnovarsi, reinventarsi, pensare a modalità di interazione con il cliente alternative, sia in termini di comunicazione che di prodotto.

Il tempo è oggi la “risorsa scarsa” per eccellenza, il cliente non ha tempo e non intende sprecarlo recandosi personalmente da un consulente. Internet ha fornito la soluzione ottimale al problema aprendo una finestra sul mondo direttamente da casa.

Il cellulare e i tablet permettono di farlo in mobilità, qualsiasi cosa si stia facendo. Proporre viaggi oggi non è più sfogliare un catalogo ma non è nemmeno più aprire semplicemente un sito web, uno dei tanti in un mare di portali, ma sapersi distinguere.

Reputazione.

Gli utenti sono sempre più propensi a condividere i sentimenti di un’esperienza con il proprio network, i social hanno amplificato la forza naturale del passaparola ed è diventato necessario affidarsi a società che si occupino di monitorare costantemente:

– cosa si dice dell’azienda sul web;

– dove se ne parla;

– in che modo se ne discute;

– con quale sentimento

E stabilire dove intervenire, quale strategie adottare, semplicemente monitorando l’andamento della brand reputation (Reputazione del marchio).

Utilizzo di App

Il 44% dei viaggiatori pianifica le proprie vacanze tramite smartphone e condivide le informazioni con i propri contatti in mobilità.

La connettività in viaggio esplode: le compagnie di viaggio vedono aumentare il traffico sul proprio sito da Facebook del 69%. Nello stesso universo crescono le soluzioni nel settore accommodation ed entertainment con app per cercare, prenotare e commentare.

Social commerce

In futuro si stima un incremento di questo settore del 60% all’anno. Il fenomeno Groupon ne è un esempio concreto e l’Italia è il paese europeo con la maggiore crescita con albergatori e operatori turistici che hanno registrato una crescita di contatti, clienti e mercati.

Il viaggiatore/navigatore cerca idee ed ispirazioni, facile accesso alle informazioni e vuole poter confrontare prezzi ed opinioni. La capacità degli operatori del turismo di cogliere le numerose opportunità che l’innovazione tecnologica ha già offerto ai customer determinerà la loro sopravvivenza: si tratta di un trend in continua espansione, il cambiamento e l’innovazione non sono solo possibili ma oggi, più che mai, necessari.

Se vuoi saperne di più

Se hai domande, richieste o esigenza di una consulenza per gestire una strategia di web marketing turistico, le tue pagine social o il tuo sito web, non esitare a contattarci.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *